BARIANO BASKET NEWS

Rimani sempre aggiornato

BARIANO BASKET NEWS

Pensiamo sempre in grande,

e abbiamo sempre molte novità pronte per i nostri atleti!

25 APRILE 2020

BARIANO BASKET

DAL PARQUET AL WEB

Ed oggi siamo sul Corriere della Sera Bergamo, con la nostra iniziativa degli allenamenti online, per mantenere la squadra coesa, e l'attività fisica svolta anche in questo periodo, grazie ai nostri Super Coach!

Rimaniamo a casa, ma non fermi!

DISPONIBILE ANCHE SUI NOSTRI SOCIAL!

BARIANO BASKET

2 MAGGIO 2020

AFFIDATI AL WEB

Questa settimana siamo anche qui, sul giornale di Treviglio! 

L'articolo parla dei nostri allenamenti online, mediante l'uso di piattaforme per videochiamate con i ragazzi più giovani delle nostre squadre. L'incontro, obiettivo una chiacchierata ed un po' di movimento per mantenere il rapporto con gli atleti, è fissato per ogni lunedì e giovedì alle 17.45, per un'ora di sport e compagnia! Le squadre coinvolte sono quelle di inventori ed esploratori; speriamo presto nell'aggiunta anche dei maghetti!

La nostra attività, poi, è molto semplice: utilizziamo un oggetto casalingo (una sedia, uno zaino, una salvietta, ed altro ancora!) per mantenere il movimento corporeo e fare alcuni semplici esercizi, sostituendo il parquet con le camerette ed i giardini! 

E' incredibile vedere come ogni oggetto, con un po' di fantasia, possa trasformarsi in qualcosa di utile e divertente per fare un po' di sport!

DISPONIBILE ANCHE SUI NOSTRI SOCIAL!

#IORESTOACASA

24 APRILE 2020

BARIANO BASKET

E' strana la palestra vista così.
Manca qualcosa.
Ci manca qualcosa.

Il pallone che rimbalza al suolo,
il rumore della retina quando si fa canestro,
le parole dei coach ad inizio allenamento, 
l'arrabbiatura per due punti non andati a buon fine,
il rumore della porta che si apre, 
i nostri giovani atleti che entrano in pantaloncini corti anche in pieno inverno, per l'allenamento.

Ci manca tutto questo, e non solo.


Ci manca vedere Eleonora attenta nel sistemare i documenti,
Coach Lorenzo che entra alle 16.30 con uno smagliante sorriso,
Coach Elia con lo zaino in spalla, e circondato da 15 esploratori sempre in aumento,
Coach Mike (Bettani) sempre in maglietta a maniche corte alle prese con gli inventori,
Coach Mike (Colpani) che, nonostante la giornata di lavoro, si impegna nel fare allenamenti per gli juniores, i quali lo fanno disperare,
Coach Alex che si mette in gioco ogni volta, per essere al timone della seconda divisione.

 

Ma non è tutto: ci mancano soprattutto i nostri atleti, 
conoscere i nuovi arrivati,
vedere il sorriso sui visi dei più piccoli, 
e la costanza e determinazione su quelle dei "colleghi" più grandi.
Sentire l'urlo iniziale delle partite,
provare l'energia del team, e le emozioni che emergono da ogni partita, uniche ed indimenticabili.

Ma nonostante questo, noi di Bariano Basket non molliamo.

Questi palloni ne sono la prova.
Sono qui per noi, per voi atleti, e vi aspettano! 

"VIDEO-ALLENAMENTI"

19 APRILE 2020

BARIANO BASKET

Un modo differente di fare sport, a cui non è facile dare un vero e proprio nome, quello che alcune realtà sportive stanno sviluppando da poco sul web: “Video conferenza di allenamento”, “allenamento online”, “videochiamata normale tra amici e compagni di squadra”.
Consiste proprio in questo, quello che la società bergamasca “Bariano Basket” cerca di offrire ai propri atleti, soprattutto ai più giovani, al fine di mantenere un gruppo di compagni di squadra, nonché amici, solido e compatto, che insieme possa sconfiggere ogni difficoltà.

 

“L’altro giorno un ragazzo tra coloro che alleno, mi ha chiesto a che ora fosse il videoallenamento, chiamandolo così” commenta Michael Bettani, coach degli inventori e responsabile di questo progetto social per la società barianese. “È uno strano nome per chiamare quello che dovrebbe essere un momento di svago, di divertimento e sport per loro! Un momento in cui il contatto e la fisicità non fanno più paura, perché tutti hanno lo stesso obiettivo: divertirsi giocando insieme. Noi di Bariano Basket stiamo combattendo questo momento, a modo nostro.L’intento è quello di mantenere un solido rapporto con i ragazzi, fargli capire che non sono soli, e che lo sport li accompagna anche in questo periodo complicato.La nostra attività consiste in un po’ di movimento fisico mediante l’utilizzo di oggetti comuni che possiamo trovare in casa, come una sedia, un asciugamano, uno zaino, o semplicemente una parete. In ogni video-incontro chiediamo ai ragazzi di procurarsi questo oggetto, che li accompagnerà nell’attività fisica, per renderla meno monotona e più divertente.Ognuno, ovviamente, nella propria casa, con il proprio computer, con la propria grinta, determinazione, che non mancano mai. Insomma, distanti ma vicini. Ognuno a modo suo, ma tutti insieme” conclude il giovane allenatore di Bariano.Un momento di difficoltà che può passare, essere sconfitto con quello che ogni giorno rimane lo slogan principale, valido anche per lo sport: distanti, ma uniti!

DISPONIBILE ANCHE SUI SOCIAL

DISTANTI, MA UNITI

19 MARZO 2020

BARIANO BASKET

Una grande famiglia, che in questo momento, nonostante la distanza e lo stop forzato, è più unita che mai: è questo il vero spirito di squadra, quello dello sport, che cerchiamo di insegnare, ed è molto bello vederlo nei nostri giovani, di tutte le età e categorie! 

Insieme, sempre uniti, nonostante la distanza!

#distantimauniti

DISPONIBILE ANCHE SUI SOCIAL

#IORESTOACASA

9 MARZO 2020

BARIANO BASKET

Tanta voglia di tornare a giocare a basket e di allenarsi da parte dei nostri ragazzi di ogni anno, squadra e categoria, che non vedono l’ora di ripartire più forti di prima! 
Chi guarda le partite delle squadre americane, chi gioca nel cortile di casa, oppure chi fissa il pallone pensando agli schemi di attacco o all’ultima partita.

A tutti noi il basket manca molto: allenamenti, partite, la palestra, i compagni, l’intesa della squadra e con il coach, vedere il punteggio al tabellone, il fischio iniziale delle partite. 
Ora però, siamo tutti insieme i giocatori di un match ancora più grande, che insieme dobbiamo combattere e vincere. Dobbiamo dimostrare al nostro avversario che siamo in grado di vincerlo, proprio come una grande squadra che lotta per lo stesso obiettivo.

Torneremo in campo, sul parquet con la palla a spicchi, e avremo tempo per divertirci ancora, più di prima!

DISPONIBILE ANCHE SUI SOCIAL

Posso accettare la sconfitta, tutti falliscono in qualcosa,

ma non posso accettare di rinunciare a provarci.

(Michael Jordan)

WEBSITE BY MICHAEL BETTANI